#Preview 4 - Giove Ammone

ammone

ammone

#Preview 4 - Giove Ammone

Data: I secolo d.C.

Collocazione: Quarta sala piano terra

Descrizione: 

Il rilievo di Giove Ammone - che rappresenta Giove con le corna d'ariete del dio egizio Amon-Ra -,  faceva parte della decorazione dei porticati del foro di Aquileia, in cui si alternavano i volti di Giove Ammone e Medusa separati da coppie di amorini che reggevano ghirlande di fiori e frutti. Le due figure di divinità furono scelte per rappresentare il potere dell'Impero Romano che riuniva le regioni d'Occidente e d'Oriente, rappresentate rispettivamente da Medusa e da Giove Ammone. 

P. Casari, Iuppiter Ammon e Medusa nell'Adriatico Nordorientale. Simbologia imperiale nella decorazione architettonica forense, Roma 2004.

http://www.treccani.it/enciclopedia/ammone_%28Enciclopedia-Italiana%29/