Statua di Augusto

Augusto Aquileia

Augusto Aquileia

Statua di Augusto

Data: I sec. a.C.

Descrizione: 

La statua di Augusto, di marmo greco, è alta 2,20 m e rappresenta l'imperatore Augusto. Scoperta alla fine dell’ 800 presso l’area del circo di Aquileia, risale al I secolo d.C e proviene dallo stesso ambiente in cui venne rinvenuta la statua femminile panneggiata. Ad oggi si crede che il soggetto sia Augusto, sebbene alcuni studiosi abbiano identificato la statua nella figura di Tiberio e Druso maggiore. L’opera, posteriormente piatta poiché inserita in una nicchia, si inserisce nel solco della tradizione imperiale, nonostante la raffigurazione di Augusto sia lontana dallo stile sfumato e idealizzato diffuso in quell’epoca. Elementi caratteristici sono l’affossarsi della fronte e la resa plastica con chiaroscuro. Il capo cinto dalla veste e l’ampio panneggio della toga dimostrano l’importanza della carica di pontefice massimo ricoperta da Augusto. Poichè la statua è attualmente in corso di restauro, essa si trova nel laboratorio temporaneo allestito nelle gallerie lapidarie.